CASE STUDY

In questa pagina raccoglieremo tutti i progetti realizzati con e per i nostri clienti e insieme alla rete di organizzazioni e professionisti che ci supportano in questa nuova, ambiziosa avventura.

Case Study
Engie

CICLO DI WEBINAR ENGIE – novembre 2021 – marzo 2022
Il giorno del lancio di Walà coincide – e non è un caso – con una data simbolica come quella della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Partiamo concretamente con Engie Italia nell’ambito del nostro progetto rivolto alle donne: Blù.

Il 25 novembre 2021, abbiamo organizzato un primo Webinar a beneficio di tutti i lavoratori e le lavoratrici di Engie dedicato all’educazione finanziaria come strumento di contrasto alla violenza di genere, incontro realizzato in partnership con eQwa.

I webinar proseguono fino al mese di marzo, con un focus specifico sui temi del supporto alle lavoratrici e ai lavoratori per una gestione efficace e sostenibile del proprio quotidiano.

Insieme abbiamo affrontato l’importanza dell’educazione finanziaria come strumento al servizio della stabilità economica delle persone, per sapere dove rivolgersi per aiuti e consulenze, per acquisire maggiore consapevolezza delle opportunità e dei rischi e per fare scelte informate anche nell’amministrazione economica quotidiana.

LA CO-PROGETTAZIONE DI WALÀ: il progetto SI – SIENASOCIALE.

Walà lavora nell’ambito del welfare pubblico, con attività di facilitazione all’interno di piani di co-programmazione e co-progettazione pubblico-privato attivati dai Comuni, ex. art .55 e 56 del Codice del Terzo Settore. 
Si è da poco concluso il progetto SI – SIENASOCIALE con il Comune di Siena e alcuni Enti del Terzo Settore del territorio senese volto a allocare le risorse dei “Fondi Covid 19”, per il quale abbiamo seguito il tavolo dedicato alla disabilità.
Il nostro ruolo è stato quello di “facilitatori”: abbiamo accompagnato il Comune e gli Enti del Terzo Settore in tutte le fasi del percorso di progettazione e stesura del budget. 
Un’attività particolarmente gratificante e utile, tenuto conto anche il drammatico impatto della pandemia sulle persone con disabilità e sulle loro famiglie.
Un progetto di ampio respiro che, grazie alle risorse statali aggiuntive, potrà portare azioni innovative e realmente impattanti per il territorio e per i cittadini.
Pensiamo infatti che il tema della co-programmazione e co-progettazione sia un’opportunità fondamentale per gli Enti del Terzo Settore.

Engie
Ricciolo Magenta Walà

Walà Srl
Società Benefit

C.F. e P.IVA 12111200965